Ai sensi dell'art. 13 del d. Lgs. N. 196/2003 e successive modifiche:


Il Sito Web "www.internationalaupairitaly.com" è da ritenersi esclusivamente un servizio di informazioni on-line ed è protetto da copyright. Tutti i contenuti di questo sito sono tutelati dalle leggi sul diritto d' autore, in particolare dalla legge n. 633 del 22 aprile 1941.

Ogni marchio, anche non registrato, e ogni altro segno distintivo presente sul sito è di esclusiva proprietà Gaia leonardi - International AU PIAR Italy ® – o di terzi soggetti che ne hanno permesso l' utilizzo: pertanto è possibile farne uso solo previa autorizzazione scritta ed esclusivamente nei limiti indicati in tale autorizzazione.

L’utilizzo di parti del sito è ammesso esclusivamente ai fini di uso personale e a condizione che sia chiaramente indicata la provenienza.
È vietata qualsiasi di forma riproduzione di testi, di immagini, di video e di musica in esso contenuti se non espressamente autorizzati da Leonardi Gaia.


Tutti i contenuti del sito sono aggiornati periodicamente, possono però, subire variazioni in sede di pubblicazione. L'Agenzia International AU PAIR Italy ® si riserva il diritto di modificare i contenuti in base alle esigenze di pubblicazione e variazione degli stessi senza alcun preavviso.

L'Agenzia International AU PAIR Italy ® non è in alcun caso responsabile per qualsiasi danno diretto e/o indiretto derivante dall’utilizzo di link di collegamento sul Sito Web.

Tutte le informazioni contenute in eventuali link di collegamento non sono sotto la responsabilità dell'Agenzia International AU PAIR Italy ®

 

TESTIMONIANZA di Lucia in Australia

3 Ottobre 2012, aeroporto di Venezia, biglietto solo andata per Sydney!
Quel giorno e cominciata per me un'avventura che non dimentichero mai. Ho deciso di partire per 6 mesi direzione terra dei canguri e di lavorare con Au Pair in una delle citta piu belle del mondo: Sydney. La paura era la protagonista, non conscevo la famglia, mi trovavo in uno stato completamente diverso dall'Italia e dovevo parlare una lingua che non era l italiano.
Lla famiglia e stata fantastica gia dal primo secondo, mi hanno accolti a braccia aperte nella loro casa e nella loro vita, mi hanno trattata come una loro figlia glia dal primo giorno. I bambini con cui dovevo stare erano tre: 2 gemelli di 6 anni e una bimba di 10. bambini meravigliosi.
Ho avuto la fortuna di abitare vicinissima al mare quindi le nostre giornate le passavamo in spiaggia ed in acqua o nei mille parchi e aree verdi attorno alla citta! Stare con loro non era affatto faticoso, ogni giorno imparavo cose nuove, nuovi stili di vita, nuove abitudini, nuovi cibi e ovviamentente il mio inglese era piu fluente. e un esperienza che raccomando a chiunque stia pensando di partire per un berev periodo pereche apre la mente a nuove prospettive, si ha la possibilita di conoscere centinai di persone provenienti da tutto il mondo e si ha la fortuna di confrontarsi con loro.
Ovviamente come ogni cosa ci sono momenti in cui si vuole arrendere perchè non e assolutamente facile restare lontani da casa per un cosi lungo periodo di tempo ma poi ci sono i sorrisi dei genitori e dei bimbi, i loro grazie giornalieri che ti fanno amare questo lavoro e ti fanno andare avanti con la consapevolezza che l esperienza che stai facendo ti sta cambiando letteralmente! io mi sono talmente innamorata dell australia che ho voluto viaggiare per 2 mesi con un' amica visitando ogni centimentro di questo enorme stato!
L'amore che provo per Sydney e cosi incondizionato che al termine del mio viaggio invece di tornare in italia ho deciso di trovare casa Bondi beach, spaiggia rinomata qui a Sydney, trovare lavoro qui e cominciare una nuova vita. Io attualmente lavoro per una Charity e questo lavoro mi permette di guadagnare ottimi soldi e di viaggiare in giro per l Australia.
Ovviamente non e facile trovarsi a 20 anni a vivere dall altra parte del mondo senza famiglia accanto ma giorno dopo giorno vedo che i miei sforzi nel cercare lavoro e cercare casa hanno dato frutto.
Mi ci e voluto tempo e tanti pianti ma adesso posso dire che il mio sogno australiano si e finalmente avverato!

 

 

Agenzia per la ricerca e la selezione
di ragazze alla pari e famiglie ospitanti

 

 

sponsorship



  
wysetc
    iapa aniap